RSS

Archivi categoria: Fai da Te

[Witcheries!] Un unguento per portarti nella Giusta Direzione

Era la proposta del Witches’ Spell-a-Day Almanac 2016 di ieri (8 settembre), è capitato che avessi tutti gli ingredienti giusti sottomano ma, per questioni di tempo, mi sono messa a farlo oggi. Poi deciderò anche quando cominciare ad usarlo…

Per questo incantesimo, vi serviranno circa 1/4 di tazza di olio di cocco, una scaglia di cera d’api, tre gocce di olio di menta piperita, un pirottino, e un vasetto o una bottiglia a collo largo.
Mettete l’olio di cocco e la cera nel pirottino. Mettete quest’ultimo in una casseruola di acqua calda, avendo cura che l’acqua non debordi nel pirottino.
Quando l’olio di cocco e la cera si sono sciolti, toglieteli dal calore e lasciate raffreddare, mescolando un paio di volte. Quando la miscela comincia a solidificare, aggiungete l’olio di menta piperita. Versate nel vasetto e lasciate raffreddare completamente. Usatelo per ungervi le piante dei piedi per un mese, come aiuto a trovare la giusta direzione e uno scopo nella vostra vita.

(Charlie Rainbow Wolf)

bhneqr

b5i1d1

2yya5xt

 
 

Tag: , ,

[Witcheries!] Petition Papers

Ogni tanto bisogna che tenga a mente che questo blog non è solo per i libri.

L’idea dei Petition Papers, i foglietti per le petizioni ma anche, più in generale, per qualsiasi utilizzo magico/rituale, mi è venuta guardando un video di Ember… ma è la scoperta dell’acqua calda, me ne rendo conto.
Noi, di nostro, usiamo molto spesso foglietti di carta nella nostra pratica, soprattutto all’interno delle celebrazioni di quei sabbat a tema “rinnovamento”, quando si scrivono sui bigliettini le brutte abitudini di cui ci si vuole liberare. In generale la petizione è una forma molto comune di incantesimo e quindi sicuramente la carta (e, se ci va di lusso, la pergamena) non mi restano sulla mensola a prendere polvere troppo a lungo.


Altro non sono che carta antichizzata con il metodo del caffè o del tè, che è sempre bella da vedere. La stregata in più è quella di mettere i biglietti a bagno in un tè di erbe specifiche per uno scopo compatibile con il fine ultimo dell’incantesimo o del rito, e poi, alla prima occasione utile (ad esempio durante un esbat) consacrarli per l’utilizzo magico all’interno del Cerchio.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 19, 2015 in Fai da Te, Strumenti/Materiali

 

Tag: , , ,